SHOP

Collezionismo

La prima "arma a fuoco" di cui si abbia conoscenza in Europa, nacque dopo il 500 ed era denominata "candela romana" (termine che oggi indica un tipo di fuoco d'artificio), mentre altrove "fuoco greco".

L'inizio della storia delle armi da fuoco è comunque legata alla scoperta della polvere da sparo, già conosciuta dai cinesi a partire dal IX secolo: già il secolo dopo era di uso comune in Cina l'utilizzo di razzi a scopo militare ed a partire dal XIII secolo si ha menzione dell'uso dei primi cannoni. Da sempre l'uomo è legato alle armi che sia stato per necessità di sopravvivenza o per la sola passione ed è per questo che Armeria Visentin ha deciso di dedicare una sezione dell'esposizione anche al collezionismo

Il settore reso particolarmente interessante per la presenza di importanti produttori di riproduzioni di armi d’epoca molto attivi e in grado di fornire prodotti di altissima qualità.

Il nostro territorio è legato storicamente alle armi in relazione alla vicinanza di importanti siti della Grande Guerra.